Un ufficio nascosto nel soggiorno.


Ho avuto la fortuna di arredare una villa bellissima a Polignano a Mare con "vista mare" e accesso diretto sulla spiaggia.

Il piatto forte era il soggiorno con tre finestroni curvi dai quali  si poteva godere di una spettacolare vista mare... roba da film!

Il feeling con i proprietari è stato immediato ed il buon rapporto è continuato in seguito e di tanto in tanto la signora Antonella viene a farci visita giusto per scambiare qualche parola e rinnovare la stima reciproca.

La scelta dei materiali è caduta sul legno massiccio e sbiancato con alcuni innesti di legno naturale trattato ad olio e su tessuti in tinta naturale per le sedute.

L'intento era quello di non interferire con l'azzurro del mare che doveva rimanere il protagonista assoluto della scena.

La richiesta un po' più complessa era quella di individuare una zona "ufficio" non perché non vi era nel resto della casa una camera da utilizzare come studio ma perché il desiderio dei mie clienti era quello di poter sfruttare fino in fondo la vista del mare e lavorare in assoluto relax.

La soluzione trovata è stata quella di attrezzare un' unica parete e celare le attrezzature in un vano della libreria con una grande anta scorrevole.








Per creare un effetto visivo importante e centrare la zona ufficio ho allungato la composizione a sinistra inglobando la porta esistente e creando un supporto visivo per il pranzo.






Il grande divano ad angolo occupa la zona centrale e all'ingresso vi è un capiente guardaroba.

Le aziende utilizzate sono Marchetti per la parete attrezzata e Valmori per il divano.

Vorrei fotografare il tutto e pubblicare le foto perché credetemi è spettacolare!

Michele De Biase



Post popolari in questo blog

Il Lavello in Cucina

La Cameretta a Ponte

Lo spazio contenitivo nella cameretta